Archivi tag: covid19

Le conseguenze di previsioni sbagliate

Ricostruiamo, avendo come fonte i dati del bilancio 2020, tutte le somme riferite al Covid-19 che lo Stato e altri Enti hanno messo a disposizione del Comune di San Martino di Lupari e vediamo le varie destinazioni che l’Amministrazione ha dato.

SOMME PROVENIENTI DALLO STATO E DA ALTRE FONTI A DISPOSIZIONE DEL COMUNE PER AFFRONTARE L’EMERGENZA COVID-19:

  • l’Ordinanza n. 658 del 29/03/2020 del Dipartimento Protezione Civile assegna la somma di Euro 70.652,32 per interventi urgenti emergenza Covid-19 utilizzabili con buoni spesa per acquisto generi alimentari;
  • donazioni di privati e imprese in conto corrente del valore presunto di Euro 4.000,00;
  • Art. 112 del Decreto Legge n.18 del 17/03/2020 differisce il pagamento delle quote capitale dovute nel 2020 per l’ammortamento dei mutui concessi da Cassa Depositi e Prestiti all’anno immediatamente successivo alla data di scadenza del piano di ammortamento con un risparmio di spesa per l’anno in corso di Euro 303.000,00 da utilizzarsi per il finanziamento di interventi utili a far fronte all’emergenza Covid-19;
  • Con nota prot. AOODGEFID/19240 DEL 7/7/2020 si comunica che il Comune di SML è beneficiario di un contributo U.E. di Euro 70.000,00 per interventi di adeguamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in riferimento al Covid-19;
  • contributo di Euro 42.000,00 della Fondazione CARIPARO facente parte di un plafond destinato al sostegno delle famiglie con particolare attenzione all’accoglienza nei mesi estivi dei bambini i cui genitori sono impegnati in attività lavorative;
  • Art. 106 del Decreto Legge n. 34 del 19/05/2020 istituisce un “Fondo per l’esercizio delle funzioni fondamentali degli Enti Locali” che assegna al nostro Comune Euro 115.968,10 a ristoro minori entrate e maggiori spese conseguenti al Covid-19.

DESTINAZIONI SCELTE DALL’AMMINISTRAZIONE PER LE SOMME A DISPOSIZIONE:

  • buoni spesa assegnati alle famiglie in difficoltà economiche per l’emergenza sanitaria per Euro 74.652,32;
  • delibera Giunta n. 99 del 23/07/2020 per acquisto di arredi necessari a garantire il distanziamento tra gli studenti nei plessi facenti parte del Comprensorio Statale di San Martino per Euro 70.000,00;
  • contributo aggiuntivo per i centri estivi Euro 42.000,00;
  • istituzione di un “fondo per criticità riscossione causa Covid-19” di Euro 120.000,00;
  • somme a disposizione per interventi a sostegno di carattere economico connessi all’emergenza Covid-19 per Euro 173.087,16.

Risultato: fonti (+ euro 605.620,42 a disposizione dell’amministrazione Comunale) meno impegni (- euro 479.739,48 destinati dall’amministrazione per l’emergenza COVID-19) ballano euro 125.880,00.
Come sono state impegnate queste risorse?
Sono state utilizzate per tamponare le minori entrate da sanzioni amministrative per la violazione delle norme di circolazione stradale! Meno auto in strada causa Covid-19, meno multe, meno incassi e il bilancio del Comune va in crisi!

Se infatti viene a mancare una entrata prevista, a parità di spese previste, bisogna coprire il buco utilizzando altre eventuali entrate ed è appunto quello che è successo con parte delle nuove entrate riferite all’emergenza Covid-19.
Ricordiamo che il bilancio di previsione 2020, approvato a fine dicembre 2019 con il voto contrario di Progetto San Martino, prevede introiti per sanzioni amministrative (multe…) per il ragguardevole importo di euro 1.880.000,00!
Si tratta di un importo molto elevato e basato su una storia statistica che l’epidemia Covid-19 ha per ora demolito e il prossimo futuro potrebbe riservarci la necessità di ulteriori decurtazioni.

Da questa lezione dobbiamo trarre due insegnamenti da inseguire contestualmente.:

  1. le entrate derivanti da sanzioni stradali vanno principalmente usate per destinazioni di spesa vincolate limitando al massimo il loro utilizzo per spese correnti o in conto capitale senza alcun vincolo di destinazione perché hanno un effetto droga sul bilancio di previsione; infatti ci illudono di contare e quindi impegnare entrate che poi un imprevisto Covid-19 fa svanire;
  2. bisogna lavorare perché questa fonte di entrate vada gradualmente a scendere dato che non si può eticamente guardare al futuro basandoci su questa fonte di entrata.

SOLDI DELLO STATO PER LE FAMIGLIE PIU’ BISOGNOSE DISTRIBUITI DAL COMUNE

Progetto San Martino vi informa sull’andamento della ripartizione

Con Ordinanza n. 658 del 29/03/2020 del Capo Dipartimento della Protezione Civile è stato approvato il riparto dei 400 milioni di euro previsti dal Governo.
Le somme assegnate a ciascun Comune sono destinate, in modo vincolato, esclusivamente all’acquisto di:

  • buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali inseriti in un elenco pubblicato da ciascun comune nel proprio sito istituzionale;
  • di generi alimentari o prodotti di prima necessità.

Al Comune di San Martino di Lupari sono stati dati Euro 70.652,32.
Con delibera n. 48 del 2/4/2020 la Giunta Comunale, in applicazione della predetta ordinanza, varia il bilancio di previsione anno 2020/21 inserendo la somma di euro 70652,32 nel capitolo contributi a famiglie che viene aumentata di altri euro 4.000 per presunti introiti da altre donazioni di privati e imprese.
Il giorno stesso pubblica l’avviso per l’assegnazione dei buoni spesa a favore dei nuclei familiari in difficoltà economiche indicando i requisiti per avere diritto ai buoni spesa e nei giorni seguenti fa stampare i vouchers e contatta gli esercizi commerciali.
Per la richiesta del contributo è sufficiente l’autocertificazione dello stato di bisogno senza allegare alcuna documentazione.
Progetto San Martino ha seguito con particolare attenzione questa attività di assegnazione dei buoni spesa chiedendo più volte informazioni al Comune.
Vi aggiorniamo della situazione al 30 aprile: “il numero dei nuclei familiari richiedenti è superiore a 200. Sono già stati erogati buoni spesa a 91 famiglie e sono in corso di erogazione buoni ad ulteriori 46 famiglie per un totale di 137 nuclei familiari. L’ufficio sociale del Comune sta continuando nell’attività di acquisizione delle domande nuove, delle necessarie integrazioni alle domande pervenute incomplete e nella attività di assegnazione del buono spesa.”

Aggiornamento al 16/05/2020

Iniziative per la comunità

Vista la situazione di estrema emergenza in cui versa il nostro Paese, Progetto San Martino si mette a disposizione della sua comunità:

Siamo vicini ai nostri concittadini in questo momento così difficile e per il bene della nostra Comunità sollecitiamo vivamente di rispettare lo slogan #iorestoacasa, ma soprattutto di credere che #tuttoandràbene!